Meloni: «Faremo il più grande piano di incentivo natalità visto in Italia»

«Tra i nostri obiettivi – spiega – asilo nido gratuito per tutti, istituzione del “reddito bimbo”, quoziente familiare, congedo parentale coperto all’80% fino ai sei anni di età del bambino, incentivi alle aziende che assumono donne in età fertile, progressiva eliminazione dell’Iva sui prodotti dell’infanzia come i pannolini e latte in polvere»

«Grazie a Fratelli d’Italia nel programma di governo del centrodestra ci sarà il più grande piano di incentivo della natalità mai fatto in Italia.  Asili nido gratuiti, “reddito bimbo”, stop IVA su pannolini e latte in polvere: sono alcuni degli obiettivi che raggiungeremo.
Rivoluzioniamo il welfare: rimettiamo la famiglia al centro dello Stato sociale».
Lo scrive su Facebook il presidente e candidato premier di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.
Sempre non molto tempo fa, la stessa Meloni aveva affermato, illustrando il suo piano a sostegno della famiglia: «Tra i nostri obiettivi – spiega – asilo nido gratuito per tutti, istituzione del “reddito bimbo”, quoziente familiare, congedo parentale coperto all’80% fino ai sei anni di età del bambino, incentivi alle aziende che assumono donne in età fertile, progressiva eliminazione dell’Iva sui prodotti dell’infanzia come i pannolini e latte in polvere. Grazie al quotidiano Avvenire che in questi giorni sta dedicando al dibattito su famiglia e natalità ampio spazio consente agli italiani di sapere come i partiti intendono affrontare questi temi con proposte concrete, al di là degli slogan. Fratelli d’Italia vuole essere il partito di riferimento della famiglia e di chi ha a cuore il futuro dell’Italia».
Insomma, il più grande piano a sostegno della natalità mai visto in Italia sembra già ben delineato.