Cinzia Boniatti: "La professionalità al centro del M5S"

«Con l’apertura alla società civile il M5S ha messo in pratica quello che è da sempre un suo punto cardine, ovvero estendere la partecipazione alle forze competenti e oneste del Paese, per rendere possibile un reale e concreto cambiamento basato sulla competenza e la professionalità». Lo ha detto Cinzia Boniatti, candidata al Senato nel collegio di Rovereto per il M5S, tra i primi ad intervenire alla conferenza stampa con cui oggi a Roma Luigi Di Maio ha presentato i candidati del M5S ai collegi uninominali.
«Il mio lavoro in veste di sociologa – ha aggiunto – mi ha permesso di approfondire un concetto chiave, attorno a cui ruota anche il programma del M5S articolato nei venti punti per la qualità della vita degli italiani, ed è il concetto del benessere. Perché in una società dove il malessere è diffuso, noi vogliamo migliorare la qualità della vita dei cittadini in ogni settore, dall’ambiente lavorativo a quello domestico, a quello sociale. È proprio per realizzare questo benessere, e sconfiggere l’isolamento in cui ci vorrebbe confinare questo sistema politico ed economico, che noi cittadini dobbiamo cominciare a ragionare in termini di sostenibilità, nuove frontiere di sviluppo e soprattutto partecipazione, per recuperare anche quella fiducia che serve a far ripartire il nostro Paese».