Un team italiano alla scoperta di camere segrete nella tomba di Tutankhamon

Uno dei misteri che più ha affascinato il mondo archeologico mondiale è stato quello relativo alla scoperta della tomba del faraone egizio Tutankhamon. La scoperta del suo sepolcro nel novembre del 1922 viene tutt’ora considerata una delle maggiori scoperte archeologiche del ‘900.
Ora a quasi un secolo dalla scoperta delle scale della tomba e della catalogazione dei reperti trovati al suo interno, un nuovo team di specialisti dell’Università di Torino è pronto attraverso l’utilizzo di un “geo-radar” ad analizzare la tomba per vedere se ci siano altre stanze nascoste e non ancora aperte.
L’ipotesi che oltre la tomba del faraone ci potessero essere altri locali inesplorati risale al 2015, quando l’archeologo ed egittologo inglese Nicholas Reeves nel corso di operazioni di fotografia ad altissima risoluzione individuò alcuni punti che avrebbero potuto celare camere rimaste sigillate e piene di tesori.
Per procedere alle operazioni si dovette aspettare l’autorizzazione del Ministro alle Antichità del Cairo che arrivarono nel marzo del 2016 e, da una prima analisi risultò con una probabilità del 90% che ci potessero essere nuovi locali, identificati come la possibile tomba di Nefertiti, presunta madre di Tutankhamon.
Le nuove misurazioni effettuate con tre diversi nuovi “geo-radar” verranno effettuate dal 31 gennaio al 6 febbraio 2018, e daranno una risposta definitiva con una precisione del 99% sulla reale presenza o meno delle presunte nuove camere, a riferirlo è Franco Porcelli coordinatore del gruppo di ricerca del Politecnico di Torino.
Queste operazioni porteranno alla soluzione di uno dei misteri che più ha affascinato il mondo archeologico nell’ultimo secolo, la tomba di Tutankhamon è stata una delle scoperte più discusse di tutto il ‘900. Dalla sua scoperta si sono alternate voci su presunte maledizioni che avrebbero colpito i membri del gruppo che la scoprì e voci su tesori inestimabili ancora nascosti al suo interno
Ora almeno uno di questi misteri verrà finalmente svelato.