Fugatti: "Grazie alle Forze dell'Ordine Salvini ha potuto parlare a Rovereto"

“Solo grazie alla presenza e all’intervento delle Forze dell’Ordine si è potuto svolgere regolarmente un impegno pubblico organizzato dalla coalizione di centrodestra con la presenza di Matteo Salvini”, sono queste le parole pronunciate da Maurizio Fugatti a seguito degli scontri avvenuti nella giornata di ieri a Rovereto in occasione della visita di Matteo Salvini.
Fugatti ricorda poi che “Le azioni illegali di alcuni contestatori avrebbe potuto impedire l’incontro pubblico previsto presso l’Urban Center a Rovereto. L’auspicio è che simili azioni non debbano più verificarsi durante gli incontri politici di qualsiasi Partito o coalizione, considerato che in un Paese civile e democratico questo non dovrebbe essere permesso”.
Assieme a Salvini e a Fugatti vi erano la candidata alla Camera Vanessa Cattoi, oltre ai rappresentanti lagarini della Lega nord, dalla presidente del consiglio comunale Mara Dalzocchio al segretario cittadino Maurizio Battisti, dal sindaco di Avio Federico Secchi al consigliere di Agire per il Trentino Claudio Cia.