Delta Informatica Trentino domani nella tana di Battistelli San Giovanni in Marignano

Dopo il prezioso successo ottenuto mercoledì sera su Caserta, la Delta Informatica Trentino sarà attesa da una trasferta particolarmente impegnativa: domani pomeriggio (fischio d’inizio alle 17) le gialloblù saranno infatti ospiti della Battistelli San Giovanni in Marignano, vice capolista di serie A2 e fresca vincitrice della Coppa Italia. Le riminesi stanno attraversando un momento di forma eccellente e con Trento, in questa stagione, hanno già ottenuto due successi, aggiudicandosi sia la gara d’andata di regular season, sia la partita valida per i quarti di finale di Coppa Italia. La Delta Informatica Trentino, dunque, andrà alla ricerca di una vera e propria impresa per cercare di blindare il sesto posto in classifica dall’assalto di Soverato e, al tempo stesso, per avvicinarsi al quintetto che comanda la graduatoria, racchiuso tra i 55 punti di Mondovì e i 50 di Chieri. Da tenere d’occhio, nella metà campo romagnola, saranno principalmente le tre attaccanti di palla alta, le laterali Saguatti e Markovic e l’opposto Zanette.
QUI DELTA INFORMATICA TRENTINO – Rosa al completo per le gialloblù che hanno avuto tre giorni di tempo per preparare nel miglior modo possibile la trasferta di San Giovanni in Marignano. «Con Caserta è arrivata una vittoria che non mi ha però soddisfatto dal punto di vista del gioco – spiega Nicola Negro, tecnico della Delta Informatica Trentino – Se vogliamo essere competitivi con le big del girone dovremo rapidamente ritrovare la brillantezza che aveva caratterizzato il nostro girone d’andata, già a partire da questa difficilissima trasferta sul campo della Battistelli. Rispetto alla gara di Coppa Italia, persa nettamente, dovremo crescere soprattutto nel fondamentale dell’attacco: mi aspetto una prestazione di carattere, una prova di orgoglio per dimostrare di non essere la squadra che in Coppa Italia non riuscì a giocarsela alla pari con le nostre avversarie».
QUI BATTISTELLI S.G. MARIGNANO – La società riminese nasce nel 1970 in forma amatoriale e negli anni novanta, dopo diversi buoni piazzamenti, arriva la soddisfazione della promozione al primo campionato regionale, la serie D. Dopo tre anni approda in C ma nel 2012/2013, al termine di un’annata al di sotto delle aspettative, la società sceglie di voltare pagina, acquistando il titolo di serie B2. Nel 2013/2014 per la prima volta nella propria storia San Giovanni in Marignano vanta una squadra femminile che disputa un campionato nazionale. Al secondo tentativo la Battistelli conquista la promozione in B1 dominando la stagione. Le romagnole non arrestano la propria corsa e nel 2015/2016 stupiscono tutti, vincendo la regular season e centrando ai playoff la promozione in A2. Lo scorso anno, al debutto nella seconda serie, il sestetto riminese centra il pass per i playoff, arrendendosi alla Delta Informatica Trentino nella decisiva gara-3 dei quarti di finale. In estate Stefano Saja rileva Marchesi sulla panchina delle romagnole ed anche l’organico viene profondamente rinnovato con gli arrivi di giocatrici importanti per la categoria come l’opposto Zanette (da Palmi), la laterale austriaca Markovic, le centrali Caneva e Casillo e il libero Gibertini.
I PROBABILI SESTETTI – Con ogni probabilità Nicola Negro confermerà il medesimo assetto che mercoledì sera ha sconfitta Caserta: Moncada al palleggio, Kiosi opposto, Dekany e Fiesoli laterali, Moretto e Fondriest al centro e Zardo libero. Saja dovrebbe rispondere con Battistoni al palleggio, Zanette opposto, Markovic e Saguatti in banda, Casillo e Caneva al centro e Gibertini libero.
CURIOSITÀ – Quello in programma domenica pomeriggio sarà l’ottavo incrocio ufficiale tra queste due formazioni. Cinque precedenti si riferiscono alla scorsa stagione, visto che le due squadre si affrontano sia in regular season, sia nei quarti di finale del tabellone playoff, mentre il sesto e il settimo precedente sono relativi all’attuale stagione, nella fattispecie al match d’andata e alla gara secca valida per i quarti di finale di Coppa Italia, entrambe vinte dalla squadra romagnola. Il bilancio complessivo sorride alla formazione riminese, avanti 5-2 nel computo dei precedenti. L’unica ex della gara sarà la centrale della Delta Informatica Gaia Moretto, che nella scorsa stagione ha vestito proprio la maglia della Battistelli Marignano.
ARBITRI – I direttori di gara del match tra Battistelli San Giovanni in Marignano e Delta Informatica Trentino saranno Rocco Brancati e Lorenzo Mattei.