Baratter: "Capire cos'ha portato molti trentini a fare questa scelta di voto"

“Penso che queste elezioni ci debbano far riflettere. Io personalmente non credo che il voto vada considerato come emotivo o frutto di un vento del momento: dobbiamo avere l’onestà di capire le ragioni che hanno portato molti trentini a fare questa scelta di voto”.
Ad affermarlo, a due giorni dal disastroso risultato delle elezioni politiche del 4 marzo per il centrosinistra, è Lorenzo Baratter, esponente del Partito Autonomista Trentino Tirolese (PATT).
“Dobbiamo capire umilmente – continua l’esponente in una nota stampa – dove migliorare la nostra azione”. “Il nostro obiettivo – ha poi proseguito nella stessa nota – rimane quello di continuare a fare il bene del Trentino, accanto alle persone che lavorano e che si attivano con il volontariato e l’impegno sociale, imparando dagli amici sudtirolesi ad essere più uniti nell’obiettivo comune dell’Autonomia”.
“Grazie agli elettori – ha concluso infine lo stesso esponente nella nota – che continuano a sostenerci e grazie a tutte le nostre Sezioni di Partito che si sono attivate con il massimo impegno e la massima dedizione. Ancora grazie!”