Miami, crolla ponte alla Florida International University: auto schiacciate

Un ponte pedonale della Florida International University, nell’area di Miami, è crollato collassando su una strada e schiacciando alcune auto. Potrebbero essere almeno sei i morti nel crollo, stando a quanto affermato dalla polizia accorsa sul posto.
Il senatore Bill Nelson ha detto che il crollo del ponte potrebbe avere ucciso dalle sei alle dieci persone. Il parlamentare della Florida ha affermato di riportare ciò che ha appreso dalle autorità che si occupano del crollo. La Cnn ha un bilancio più contenuto al momento: almeno un morto e sei feriti. La tv cita il sindaco della contea di Miami-Dade, Carlos Gime’nez.
Il ponte, 950 tonnellate, era stato inaugurato il 10 marzo: serviva per collegare due parti del campus della Florida International University. Il ponte era stato installato per rendere agli studenti e ai pedoni la vita più facile.
Installato dalla Munilla Construption Management, l’opera, che fa parte del campus, è costata 14,2 milioni di dollari finanziati dal Dipartimento dei trasporti. Esso collegava Sweetwater con l’entrata settentrionale della Florida International University sull’ottava strada. Il ponte non era ancora aperto al pubblico.
Secondo alcuni testimoni molte auto sono state schiacciate dal crollo. Sul posto numerose ambulanze e unità speciali per cercare di evacuare i feriti e cercare altre eventuali persone intrappolate. Il tenente Alejandro Camacho, portavoce della Florida Highway Patrol, ha detto che “da cinque a sei veicoli” sono rimasti schiacciati sotto il ponte.