Goppion Caffè, 70 anni di storia della torrefazione del caffè

La storia della torrefazione nelle latte della nuova Edizione Limitata. Miscela
100% Arabica e grafiche pop, disponibile dal 20 marzo per collezionisti e
amanti del caffè.
Goppion Caffè presenta la dodicesima versione della sua Edizione Limitata. La
torrefazione trevigiana, che festeggia i 70 anni di attività, ha scelto ancora una volta Alex Miles per illustrare le sue latte da collezione, disponibili dal 20 marzo.
L’artista australiana è già autrice del calendario Goppion 2018, dove ha
reinterpretato alcune delle fotografie di famiglia; tre di queste, corrispondenti alle
immagini di febbraio, giugno e dicembre, sono state riprese nelle latte dedicate agli
amanti del caffè.
Una tradizione, quella dell’Edizione Limitata, che parte nel 2006 e che quest’anno è
caratterizzata da uno sfondo colori vivaci e grafiche che ricordano la Pop Art e la
tecnica del puntinato Ben-Day. In primo piano, in bianco e nero, tre immagini che
hanno fatto la storia della torrefazione.
“La prima latta – spiega Paola Goppion, Responsabile Marketing dell’azienda – è
dedicata ad Angelo Goppion, fondatore dell’azienda, fotografato ad Addis Abeba nel
1936, dopo la campagna militare e all’inizio della sua attività di barista. La macchina
da caffè ritratta accanto a lui è una delle prime mai realizzate: un sistema
rivoluzionario che trasformerà il modo di bere il caffè in tutto il mondo.
La foto è scattata in Etiopia, tutt’ora produttore di uno dei caffè più buoni al mondo, ed è li che è nata la nostra storia: Angelo, appena tornato in Italia, ha dato vita alla Torrefazione
Trevigiana del Caffè di Goppion assieme ai fratelli.”
Le altre due latte dell’Edizione Limitata n°12 raffigurano, invece, la prima latta di
caffè prodotta da Goppion nel 1960 e una réclame del 1962 e la prima latta di caffè
prodotta da Goppion nel 1960, con il marchio della torrefazione rilevata dalla nostra
famiglia, la Trevigiana Caffè, e uno spaccato di Piazza dei Signori, un omaggio alla
città di Treviso.
Le tre latte da collezione saranno disponibili dal 20 marzo e il loro blend è composto
al 100% da Arabica selezionati, con una forte componente di Etiopia Sidamo, dal
sapore fruttato, floreale e cioccolatato. Una caffè che arriva dal Paese dove,
settant’anni fa, è iniziata la storia della torrefazione Goppion.