"Bovaro Day", il 2 giugno a Madruzzo l'adunata dei Bovari Svizzeri

Il prossimo 2 giugno presso il comune di Madruzzo in provincia di Trento, nella splendida cornice del parco feste di Lagolo, si terrà la quinta edizione del “Bovaro Day”, il grande raduno annuale dei possessori di Bovari Svizzeri.
I Bovari Svizzeri sono una famiglia di quattro razze canine (Grande Bovaro Svizzero, Bovaro del Bernese, Bovaro dell’Appenzell e Bovaro dell’Entlebuch), tutte caratterizzate dalle grandi dimensioni e dal manto tricolore. I Bovari Svizzeri fanno parte della macro-famiglia dei molossoidi e sono famosi in tutto il mondo per essere i “cani ufficiali” dei pastori svizzeri, che li selezionavano accuratamente come cani da pastore e da guardia, per badare alle mandrie e proteggerle dai pericoli e dai predatori.
Secondo la tradizione i Bovari Svizzeri sarebbero i discendenti diretti dei famosi Molossi dei Romani, una razza canina ormai estinta ma molto in voga in epoca romana (VII sec. A.C.).
Il “Bovaro Day” che si terrà il prossimo 2 giugno si propone come una festa aperta non solo ai possessori di Bovari Svizzeri, ma a tutti gli amanti dei cani in generale. Nel corso dell’evento che durerà dalle 9.00 alle 18.30, si potranno svolgere diverse attività, dalle prove per i cani ai giochi per i bambini. Particolarmente interessante sarà la conferenza che il veterinario Roberto Guadagnini della clinica Zoolife terrà verso le ore 14.30, il tema sarà “Antiparassitari e Bocconi avvelenati”.
La manifestazione si concluderà verso le ore 18.30 con la sfilata di tutti i Bovari presenti e l’estrazione di un fortunato vincitore che riceverà un premio di partecipazione.