Centinaio replica a Meloni: "Ognuno è responsabile delle proprie parole"

La decisione di Giorgia Meloni di non aderire all’esecutivo Legastellato è stata una doccia gelata per Gian Marco Centinaio (Lega) che in diretta su Tagadà ha così commentato le le parole di Giorgia Meloni dirette a Matteo Salvini di essere caduto nella trappola dei 5Stelle: “Ognuno è responsabile delle proprie parole. Continuiamo a collaborare con FdI e FI coma abbiamo sempre fatto, cerchiamo di evitare le polemiche ed andare avanti”.
Nel volto del Senatore Centinaio traspariva un forte senso di delusione nei confronti della leader di Fratelli d’Italia, delusione derivante da lunghi tentativi fatti da parte della Lega e di parte di Fratelli d’Italia di far cambiare idea alla Meloni.
Ogni tentativo è sfumato verso le 15 quando Giorgia Meloni, al termine dell’incontro con i dirigenti del suo Partito, ha dichiarato anche che “Fratelli d’Italia conferma che non farà parte né sosterrà un governo guidato dal professore Giuseppe Conte se fosse confermato: lo facciamo per rispetto della volontà popolare, dei nostri sostenitori”.