Esami di maturità ai nastri di partenza: 3.855 gli studenti trentini

Inizia la settimana degli esami di maturità per 3855 studenti trentini. Come sempre si tratta di un crocevia importante nella vita di ogni ragazzo. Di questo parliamo oggi nei nostri comunicati, ma anche di ambiente, ricerca, formazione e cultura.

Sono iniziate formalmente ieri, con le riunioni preliminari delle commissioni d’esame, le procedure degli esami di maturità che riguardano i 3.855 studenti trentini ammessi, frequentanti i corsi diurni e serali delle scuole della provincia.
Mercoledì 20 giugno cominceranno le prove vere e proprie, con il tema di italiano, cui seguiranno il giorno successivo la seconda prova scritta e lunedì 25 la terza, entrambe differenziate per corso di studio e quest’ultima elaborata dalle singole commissioni. Si tratta dell’ultimo anno in cui gli studenti affronteranno le prove così come previsto: dal prossimo anno scolastico, infatti, l’esame sarà rivisto e modificato secondo la recente riforma ministeriale.