"Mettiti in moto", la nuova campagna di sensibilizzazione all'attività fisica

Svolgere regolarmente un’attività fisica è uno dei fattori più importanti per la prevenzione di numerose malattie come, per citarne alcune, le patologie legate ad una vita sedentaria e quelle cardiache.
Oltre a svolgere un’importante attività preventiva, fare attività fisica o praticare sport anche a livello amatoriale e non agonistico è molto importante anche ai fini sociali, considerato che permette di uscire all’aperto ed interagire con altre persone.
Allo scopo di sensibilizzare la popolazione nei confronti dell’attività fisica il Dipartimento alla salute promuove la campagna “Mettiti in moto” che pone l’accento sulla pratica di attività fisica per la salute nel verde salubre, abbinando in tal modo gli effetti salutari del movimento agli effetti salutari degli spazi verdi.
La campagna è promossa dal Dipartimento salute, sport, politiche sociali e lavoro, dalla Ripartizione salute (Ufficio Ordinamento sanitario, Ufficio Prevenzione, Promozione della salute e Sanità pubblica, Osservatorio Epidemiologico), dall’Azienda sanitaria e sostenuta da organizzazioni e federazioni nei settori sport, salute e tempo libero (VSS, CONI, AVS, CAI, Associazione guide alpine e sci Alto Adige), associazioni di assistenza sanitaria e sociale (Croce Rossa, Croce Bianca) e la Fondazione Cuore Alto Adige.
L’iniziativa “Mettiti in moto” sarà presentata ai media dall’assessora Martha Stocker assieme ai rappresentanti delle organizzazioni che cooperano all’iniziativa nel corso di una conferenza stampa.