Trento, degrado e rifiuti nella zona industriale di Spini di Gardolo. Civettini interviene sul caso

TRENTO. In Via dell’Ora del Garda, nella zona industriale di Spini di Gardolo, secondo quanto denunciato dal Consigliere Claudio Civettini (Civica Trentina) ci sono delle situazioni di gestione del sistema e della pulizia che – per usare un eufemismo – lascerebbe a desiderare. 
“Ci è infatti stata documentata – ha segnalato il Consigliere – questa presenza di rifiuti abbandonati, anche in modo fotografico, che non lascerebbe spazio ad equivoco alcuno rispetto alla sicura maleducazione di qualche cittadino, ma comunque e in ogni modo con la necessità di avere delle risposte concrete su temi che riguardano il mantenimento del decoro e della salute pubblica”. 
“Proprio per questo – ha continuato in una interrogazione – siamo a chiedere di chi sia la competenza della gestione dei rifiuti nella zona in questione, come s’intenda operare per porre rimedio al degrado segnalato ed entro quali termini e secondo quali modalità s’intenda attivarsi affinché un simile, avvilente “spettacolo” non abbia a ripresentarsi”. 
Nell’interrogazione rivolta al Presidente della Giunta provinciale e all’Assessore provinciale competente Civettini ha voluto chiedere:

  • Se a fronte delle problematiche di igiene pubblica legata alla gestione dei rifiuti, ci sia la possibilità di pericoli per la salute pubblica, per la gestione dell’immagine del territorio e, in ogni modo, situazioni che debbano essere controllate per garantire salubrità ambientale e una stratta tutela dell’immagine del Trentino, anche nelle zone di produzione e/o commerciali in genere; 
  • Di chi sia la competenza della gestione dei rifiuti nella zona in questione (in Via dell’Ora del Garda, nella zona industriale di Spini di Gardolo) e nel caso, se ci si intenda interfacciare oltre che per segnalate il problema, anche per garantire una decorosa immagine dei luoghi; 
  • Se l’area sia coperta dalla presenza di telecamere e, nel caso, se s’intenda perseguire l’inciviltà di qualche sconsiderato che nottetempo ha abbandonato in quantità, rifiuti di ogni genere; 
  • Come s’intenda operare, ed entro quali termini, per porre rimedio al degrado segnalato; 
  • Entro quali termini e secondo quali modalità s’intenda attivarsi affinché un simile, avvilente “spettacolo” non abbia a ripresentarsi. 

In attesa, ora, della risposta scritta da parte dell’assessore.