Brentonico, torna il "mercatino dei sapori" l'evento che celebra la creatività italiana

Su iniziativa dell’associazione “La montagna in città – Der Berg in der Stadt”, in accordo con l’amministrazione comunale di Brentonico, sabato e domenica è in programma la seconda edizione del mercatino dei sapori che darà spazio anche alla creatività italiana.
Anche in questa seconda edizione, il pubblico avrà modo di ammirare la rappresentazione di un’Italia che abbina creatività, manualità e cultura nella convinzione concreta che “i mestieri” possono davvero costituire una grande risorsa e contribuire a risollevare, anche economicamente, il Paese.
A Brentonico saranno ospitati alcuni tra i migliori interpreti di questo spirito e di questa consapevolezza. Sabato e domenica la piazzetta della chiesa accoglie 17 produttori di oggettistica artigianale e di specialità alimentari: la sapienza e l’abilità manuale si coniugano creando prodotti di assoluta eccellenza. Gli espositori, oltre che dal Trentino, provengono anche dall’Umbria, dalla Toscana, dalla Sicilia, dal Veneto, dalla Lombardia e dalla Puglia. Faranno bella mostra la norcineria di Norcia, i prodotti della Cinta Senese, i dolci siciliani, i taralli pugliesi col pane di Altamura. Numerosi i prodotti da agricoltura biologica.
La manifestazione ha lo scopo di dare visibilità e spazio commerciale a quanti, del “saper fare”, hanno fatto uno stile di vita. Nei loro prodotti, infatti, non si esprime solo il lavoro ma anche la sapienza di un’antica e ricca tradizione, un fortissimo attaccamento al territorio interpretato e vissuto come risorsa economica all’insegna del produrre buono, pulito e giusto. Spazio quindi a chi esprime il territorio di origine e lo valorizza