Installation Art, il nuovo appuntamento estivo di Museion

Ferragosto con l’arte. Mercoledì 15 agosto Museion è aperto dalle ore 10 alle 18 e invita chi rimane in città a visitare le sue mostre.
La giornata di festa è l’occasione ideale immergersi nelle opere di Installation Art, la mostra che propone installazioni di grandi dimensioni, video e opere luminose di oltre 16 artisti e artiste dalla collezione Museion.
Opere non solo da contemplare quindi, ma da sperimentare e vivere attivamente. Come lo spazio immateriale creato dal suggestivo “balletto di luce Lichtballett / Lichtkugel 1961 di Otto Piene o il morbido tappeto di moquette rossa dell’artista Sylvie Fleury: (Chanel Fall/Winter, 1994). Sull’opera di Fleury ci si può rilassare, sfogliare riviste e, perché no, immortalare in un selfie d’effetto.
È invece un’arte basata sulla scrittura, ma che rinuncia, paradossalmente, alla parola quella di Irma Blank. Museion presenta, negli spazi della Collezione Studio, oltre 50 opere su carta e libri dell’artista tedesca. Video, dipinti e installazioni sono invece esposti nella mostra “Somatechnics”. Nata come ideale “Padiglione Italia-Austria” l’esposizione rilegge, in chiave contemporanea, la vocazione iniziale di Museion cioè stimolare il dialogo e l’incontro tra mondo nordico e mediterraneo.
Nella giornata di ferragosto anche il Bookshop di Museion è aperto dalle 10 alle 18 con libri arte, design e architettura e libri per bambini veramente speciali.