MUSE FabLab, al via la terza edizione del corso per adulti digitali

Giunge alla terza edizione il corso per adulti digitali proposto dal MUSE FabLab che, a partire da lunedì 5 novembre, si propone di avvicinare gli avvicinare adulti di tutte le età al mondo della fabbricazione digitale e dell’internet of things.
Quest’anno, gli organizzatori hanno deciso di accogliere una delle richieste maggiormente sentita dai partecipanti (oltre 40) all’edizione del 2017, ossia quella di approfondire i temi dell’Internet of things. Il corso è organizzato in collaborazione con la Fondazione Demarchi.
La richiesta e l’esigenza di conoscere e approfondire le tecnologie digitali è negli ultimi anni sempre più pressante, soprattutto da parte degli adulti e degli anziani. Mentre i ragazzi riescono infatti a restare al passo con la velocità dei mutamenti in tecnologia, per gli adulti l’aggiornamento delle conoscenze è spesso più lento e le conoscenze rischiano di diventare presto obsolete. Una “civiltà” che va più veloce delle possibilità di aggiornamento, rischia di “emarginare” tecnologicamente gli adulti.
Avvicinarsi alla tecnologia, senza diventarne necessariamente degli esperti, è un modo per comprendere le chiavi di lettura del mondo dei più giovani e – con spirito critico – vederne le insidie, insieme alle opportunità.
Il corso si rivolge a tutti gli adulti e inizia lunedì 5 novembre. L’avvicinamento alla fabbricazione digitale, quest’anno, passa attraverso uno strumento che tutti noi possediamo: lo smartphone. I partecipanti saranno guidati nel mondo dell’Internet of things, progettando e realizzando una lampada intelligente, utilizzando la stampa 3d, il taglio laser ed arduino, per creare un’applicazione in grado di accendere e spegnere una lampada dal proprio smartphone.