"Racconti di Musica", il protagonista del secondo appuntamento sarà Gianluca Grignani

Sarà Gianluca Grignani il prossimo ospite della rassegna “Racconti di Musica” al Cristallo: martedì 6 novembre alle 21 si esibirà sul palco del teatro di via Dalmazia in versione unplugged. Dopo il successo del primo concerto con Gino Paoli e Danilo Rea, l’Associazione L’Obiettivo porta al Teatro Cristallo un altro big della canzone italiana per il pubblico bolzanino.
Cantautore milanese talentuoso e ribelle, Gianluca Grignani, si è guadagnato tanti nomi in più di vent’anni di attività musicale: “Joker”, “bad boy della canzone italiana”, “cantautore elettrico”, “rocker”.
Grignani non ha mai nascosto la sua inquietudine e, troppo spesso, questo ha messo in secondo piano i suoi meriti di cantautore, chitarrista e produttore discografico, ratificati dai moltissimi premi vinti, da oltre 5 milioni di copie vendute e da un seguito di pubblico con pochi eguali tra gli artisti della sua generazione.
Con il suo carattere ribelle che ha sempre snobbato le apparizioni televisive così come le esibizioni in playback, il cantautore milanese ha saputo scrivere canzoni ormai entrate nell’immaginario di più generazioni come “La mia storia fra le dita” o “Falco a metà” e “La fabbrica di plastica”, quest’ultimo votato dalla rivista “Rolling Stone” come il brano più rock della scena italiana, e numerosi altri album che hanno scalato le classifiche musicali nazionali. L’ultimo risale al 2016, con la raccolta per i suoi 20 anni di carriera “Una strada in mezzo al cielo” (nel quale ha reinterpretato alcuni successi insieme a diversi colleghi-amici, tra cui Ligabue, Elisa, Carmen Consoli e Fabrizio Moro), e pare che il prossimo lavoro sia quasi pronto: riserverà forse qualche anticipazione al pubblico di Bolzano?
Il biglietto per assistere al concerto è di 23 euro (prezzo intero), 18 euro (ridotto con Cristallo Card). È possibile acquistare i biglietti per questo spettacolo e gli altri della rassegna Racconti di Musica  dal martedì al venerdì dalle 17.00 alle 19.00 – e il giovedì anche dalle 10 alle 12 – alla cassa del Cristallo.