Loss (Lega): "Quel Consiglio circoscrizionale doveva essere spostato"

“Quel consiglio di circoscrizione doveva essere spostato”, ad affermarlo la Consigliera circoscrizionale della Lega Trentino Martina Loss che ha affermato che lo scorso 29 ottobre era prevista la seduta del Consiglio della Circoscrizione Centro storico – Piedicastello, per deliberare in merito a diversi argomenti previsti all’ordine del giorno. La serata, già di per sé delicata a causa della grave situazione legata al maltempo, non ha però visto svolgersi il consiglio programmato, a causa della mancanza del numero legale.
“Va considerato innanzitutto che, in quanto maggioranza, il gruppo che fa capo al Presidente Geat dovrebbe avere già da solo i numeri necessari non solo per garantire il normale funzionamento del consiglio, ma anche le conseguenti delibere in merito a documenti o contributi”, afferma l’esponente della Lega Martina Loss.
Nella serata di lunedì, invece la maggioranza non solo non aveva il numero di consiglieri sufficiente a garantire il funzionamento della macchina amministrativa, ma alle ore 20.40 neanche la presenza della Loss avrebbe potuto consentire lo svolgimento del consiglio.
“Dopo tale ora, la sottoscritta, a causa di problemi legati al maltempo nella mia zona di residenza ha dovuto lasciare l’aula del consiglio, Il Presidente Geat, per il suo ruolo professionale di responsabilità sulle strutture di gestione delle acque cittadine, forse avrebbe dovuto immaginare che il consiglio poteva e doveva essere spostato ad emergenza risolta”, ha concluso Martina Loss.