Leonardelli (GLT): "Nessuno tocchi Lucio Gardin. Spero di rileggere presto la sua bella rubrica"

“Nessuno tocchi Lucio Gardin“, è quanto dichiarato dal Coordinatore della Lega giovani Trentino, Marco Leonardelli, a seguito della mancata uscita, nella giornata di ieri, della consueta rubrica Gardring scritta dal comico Trentino.
Proseguendo nel suo intervento Marco Leonardelli ha aggiunto: “Ho notato che nel giornale di domenica 11 ottobre 2018 è improvvisamente scomparsa la rubrica di Lucio Gardin. Una rubrica sempre attenta all’attualità e molto amata dai trentini. Mi auguro che questo fatto non sia in alcun modo collegato alle proteste di questi ultimi giorni mosse da una certa sinistra.” 
Successivamente il Coordinatore della Lega giovani Trentino ha asserito: “La satira espressa dal comico trentino si deve semplicemente circoscrivere al suo giusto contesto, ovvero a quello di una manifestazione di arte a carattere moralistico o comico, che mette in risalto, con espressioni che vanno fino allo scherno e all’invettiva sferzante, costumi o atteggiamenti comuni alla generalità degli uomini, tipici di una categoria. La satira trova origine fin dall’antica Grecia ed è sopravvissuta sino ai giorni nostri nonostante i vari periodi in cui ci sono stati fatti dei tentativi per limitarla”.
Marco Leonardelli ha poi concluso dicendo: “Sinceramente spero di rileggere presto questa bella rubrica che Lucio Gardin negli anni ha saputo portare avanti nel migliore dei modi”.