Meloni (FDI): "Non convinta dalla manovra. Trovo poco convincente l'operato del governo"

Giorgia Meloni, Presidente di Fratelli d’Italia, ha voluto affidare ad una nota ufficiale, a ridosso della conferenza stampa di Fratelli d’Italia sul tema della fatturazione elettronica, il suo disappunto sulla prossima manovra economica e sul comportamento del governo italiano all’Unione Europea.
La leader Giorgia Meloni nel suo intervento ha infatti dichiarato: “Non mi convince la manovra e quindi trovo poco convincente, in generale, quello che dice il governo. E se c’è una cosa meno convincente del governo è la Commissione europea, quindi possiamo definirlo uno “scontro tra titani”. Sono i cittadini a dover giudicare la manovra che per ora sta tradendo tutti, anche i risparmiatori truffati dalle banche”.

Parlando dell’operato del Governo Giorgia Meloni ha poi rincarato: “A Di Maio, – ha detto – che dice che il Governo vuole risarcire i truffati dalle banche e non scudare le banche, voglio chiedere se corrisponde al vero che quello che propongono ai risparmiatori truffati è di ridar loro indietro il 30% del maltolto in cambio dell’impegno a non chiedere il restante 70% alle banche. Non mi è chiaro perché coi soldi dei contribuenti si debba creare un condono per le banche e vorrei che il M5S rispondesse su questo tema”, ha spiegato in conclusione la Meloni.