Arte Sella, dopo i danni del maltempo una nuova iniziativa per ripartire

A seguito degli eventi che si sono abbattuti sulla Val di Sella, fin da subito Arte Sella ha concentraro i suoi sforzi per rendere di nuovo fruibile al pubblico nel minor tempo possibile l’area di Malga Costa.
L’area sopracitata è stata teatro di devastazione e alcune opere hanno subito gravi danni, fortunatamente la maggior parte delle istallazioni ha resistito alla forza delle intemperie. Fin da subito la comunità ha mostrato nei confronti di Arte Sella un affetto senza precedenti, mettendo a disposizione risorse e la disponibilità ad aiutare concretamente in modo volontario la ricostruzione di Arte Sella.
A distanza di due settimane dai catastrofici eventi, sono stati avviati i lavori di ripristino e di messa in sicurezza più complessi, purtroppo il lavoro non è terminato. Per questo motivo Arte sella invita nelle giornate di sabato 17 e domenica 18, tutti coloro che volessero offrire il loro contributo attivo nel ripulire l’area di Malga Costa in vista di una prossima riapertura.
Per chi fosse interessato ad aiutare, il ritrovo è all’ingresso dell’area di Malga Costa e Cattedrale Vegetale a partire dalle ore 10. All’ingresso sarà presente il personale di Arte Sella che accoglierà i partecipanti coordinando le operazioni. L’iniziativa non adrà oltre le ore 15.

I requisiti fondamentali per poter partecipare all’iniziativa sono: essere maggiorenni, essere muniti di rastrello e avere un abbigliamento adeguato.