Peppino di Capri attacca Baglioni: "Sui migranti ha ragione Salvini"

Non smette di suscitare polemiche l’uscita di Claudio Baglioni contro il Ministro dell’Interno Matteo Salvini riguardo la gestione dei migranti.

Il direttore artistico del Festival di Sanremo incassa anche il commento negativo da parte di un big della musica italiana come Peppino di Capri. Il due volte vincitore del Festival ha voluto infatti punzecchiare il conduttore, sostenendo che sui migranti abbia ragione il leader leghista.

Non sono razzista, ma non possiamo accogliere tutti. Vanno accolti quelli giusti” è la frase che ha portato come giustificazione per Salvini il celebre cantautore napoletano. Un endorsement che arriva dopo quello di Al Bano e dopo i rapporti non ancora chiarificati con Edoardo Bennato.

Se infatti il celebre artista pugliese ha ringraziato il leader della Lega (“Sta facendo un grande lavoro per gli italiani“), Bennato è stato ritratto in un selfie dello stesso Salvini, suscitando polemiche aspre da parte dei suoi sostenitori alle quali ha deciso di non rispondere. Un silenzio che però, in un clima in cui chiunque sia contro Salvini ci tiene a farlo sapere immediatamente, non può che essere assordante.

E chissà che il mondo della musica non continui a dichiararsi salviniano nei prossimi giorni, durante l’avvicinamento a uno dei Festival di Sanremo politicamente più caldi degli ultimi anni.