Verdi e Futura contro Blocco Studentesco: "Solidarietà a Lucia Coppola"

Non sono passati inosservati i manifesti del Blocco Studentesco raffiguranti Lucia Coppola come Maga Magò. A difesa della Consigliera sono intervenuti la lista di elezione – Futura 2018 – e i Verdi.

La Strega Coppola è una propaganda violenta e carnevalesca. Si potrebbe quindi prendere come una innocente e simpatica presa in giro, se solo la realtà dei fatti non fosse ben diversa” ha affermato Piergiorgio Cattani, Presidente di Futura 2018.

Conosciamo bene lo stile dei gruppi di estrema destra, per non dirli espressamente fascisti: apparire come onesti, goliardici, dalla parte degli italiani e degli studenti. I mostri che dovrebbero combattere sono quelli che loro hanno fatto rinascere: il razzismo, la xenofobia, la misoginia” continua Cattani, che poi esprime la solidarietà dell’intero partito alla Coppola.

È davvero risibile poi che il Blocco la dipinga come persona che nulla ha a che fare con la politica studentesca. Forse non sanno che Lucia Coppola è stata militante del movimento studentesco a 16 anni e poi per 38 pienamente inserita nel mondo della scuola ricoprendo il ruolo di presidente del Consiglio scolastico provinciale per 14 anni” ha concluso il presidente di Futura 2018.

Anche i Verdi hanno espresso la loro piena solidarietà alla consigliera. “Anche in questa occasione il Blocco ha mostrato la sua concezione del confronto democratico, tentando di chiudere la bocca ad una esponente come Lucia Coppola che per tutta la vita si è dedicata ai problemi degli studenti” sostengono gli ambientalisti in un comunicato stampa.

Lucia Coppola ha utilizzato lo strumento istituzionale dell’interrogazione per sollevare un problema e la risposta è stata la violazione di più leggi. Ci auguriamo un tempestivo intervento delle autorità per rimuovere i manifesti del Blocco” conclude la nota dei Verdi.