Zanotelli: "Pronto il nuovo bando a sostegno dei giovani agricoltori"

L’agricoltura e i giovani agricoltori sono una priorità della Giunta provinciale del Trentino“. Questo è quanto afferma Giulia Zanotelli, Assessore provinciale all’Agricoltura.

La Giunta ha già attivato un nuovo bando relativo al premio di insediamento dei giovani agricoltori, con la possibilità di presentare le domande già dal 15 gennaio 2019” ha aggiunto inoltre l’Assessore. “Riaprire significa dare un’opportunità non solo agli esclusi del bando precedente ma anche a tutti gli altri giovani agricoltori, entro i sei mesi dall’apertura della loro partita IVA“.

I giovani rappresentano una priorità assoluta in quanto dai giovani agricoltori di oggi dipende l’agricoltura di domani” riassume la Zanotelli, certificando l’intenzione di impegnarsi sia personalmente sia come giunta verso le nuove generazioni.

Nellambito dei lavori del Tavolo Verde è stata condivisa l’esigenza di attivare un nuovo percorso di coinvolgimento e di valorizzazione dei giovani nella definizione delle politiche per lo sviluppo del settore agricolo. In coerenza con questo obiettivo, l’Assessore ha già chiesto ai sindacati di indicare un “Tavolo verde young“.

Attraverso questo nuovo strumento – precisa l’Assessore – vogliamo rispondere a quell’esigenza di partecipazione e di coinvolgimento che giunge da molti giovani agricoltori, attivando un percorso in grado di far nascere dal basso proposte e progetti innovativi per l’agricoltura trentina del futuro“.

Il premio di insediamento dei giovani agricoltori costituisce uno strumento importante  nell’ambito di una politica complessiva per il ricambio generazionale in agricoltura” ha dichiarato la Zanotelli. “Siamo convinti che questo strumento, che andrà certamente confermato nella sua valenza sostanziale, andrà però ripensato nei criteri attuativi e integrato con altri strumenti a sostegno di qui giovani che decidano di investire nell’agricoltura“.