Failoni (Lega): "Valorizzare artigianato, mestiere strategico per il Trentino"

Alla presenza di Roberto Failoni, Assessore provinciale all’Artigianato, sono stati consegnati i diplomi in Falegnameria d’arredo a 15 nuovi maestri artigiani, nella cornice della Sala Marangonerie del Castello del Buonconsiglio di Trento.

L’Assessore ha spiegato l’importanza di iniziative dedicate alle professioni: “Uno degli obiettivi di questa Giunta in campo economico è rendere il Trentino una società avanzata della conoscenza, investendo sulla capacità di innovazione e sul capitale umano“. Obiettivi entrambi tra gli elementi del corso di Maestro Artigiano, motivo per il quale – sostiene Failoni – la Giunta si impegnerà a promuovere queste figure sul territorio.

Regalando ai nuovi artigiani il grembiule da falegname, Failoni ha aggiunto: “Questo è il regalo che il Trentino vuole farvi. Portatelo con orgoglio perché rappresentante una parte fondamentale della nostra terra“. Presenti anche il segretario generale della Camera di Commercio Alberto Olivi, il Presidente dell’Associazione Artigiani del Trentino Marco Segatta e il Presidente della Commissione provinciale artigianato Roberto Mattarei.

A conclusione dell’evento, l’Assessore Failoni ha anche presentato una sorpresa ai nuovi Maestri Artigiani: “Non è un caso se abbiamo scelte la sala delle Marangonerie, termine veneto per indicare il falegname. Al vostro percorso formativo abbiamo voluto riservare una particolare attenzione sui mezzi di comunicazione locali, sul sito dei Maestri Artigiani e con la cerimonia ufficiale di oggi. Si tratta di un vero e proprio attestato di stima e simpatia, ve lo siete meritato“.