Sea Watch3. Dopo il blitz di alcuni parlamentari tocca al PD: "Saremo a bordo finché non sbarcheranno"

Dopo Nicola Fratoianni (Si), Stefania Prestigiacomo (Fi) e Riccardo Magi (+Europa), anche il Pd ha annunciato che parteciperà alla staffetta democratica: “Saremo a bordo finché ai 47 migranti, a partire dai minorenni, non sarà permesso di sbarcare in Italia”.

Ad annunciarlo è stato direttamente il capogruppo Pd Graziano Delrio in una nota, annunciando: “I deputati del Pd parteciperanno alla staffetta democratica per garantire una costante presenza sulla Seawatch. Saremo a bordo finché ai 47 migranti, a partire dai minorenni, non sarà permesso di sbarcare in Italia. Se il ministro dell’Interno e il presidente del consiglio non sono in grado di fare accordi con gli altri paesi Ue per condividere l’ accoglienza ai migranti, si dia mandato alla presidenza del Parlamento europeo o della Camera di trattare con la Commissione europea”

“Salvini cinico e senza pietà cerca consenso sulla pelle delle persone. Domani presenteremo proposta per istituire una commissione d’inchiesta sulle stragi di migranti nel Mediterraneo – ha detto Graziano Delrio – Dal ministro degli Interni gravi accuse e menzogne. I deputati che sono saliti sulla Sea Watch non hanno violato la legge, né favorito l’immigrazione clandestina. I presidenti di Camera e Senato battano un colpo, non è possibile restare silenti davanti a queste gravi accuse”. 

E sulla vicenda è intervenuto anche Maurizio Martina, candidato alla segreteria del Pd, che a riguardo, già nella giornata di ieri, annunciava: “Sono in partenza per Siracusa e in contatto con gli operatori della Sea Watch. È una follia lasciare in mare persone che vanno salvate. L’Italia è altro da tutto questo”

“Domani – scriveva nella giornata di ieri il segretario regionale del Pd Sicilia, il senatore Davide Faraone – saremo a Siracusa con i parlamentari del Pd. Parteciperemo alla staffetta democratica. Saremo a bordo della Sea Watch finché ai 47 migranti, a partire dai minorenni, non sarà permesso di sbarcare in Italia”, ha annunciato infine su Twitter.