A22. de Bertoldi (FDI) interroga il ministro Danilo Toninelli

“Ho presentato un’interrogazione al ministro Toninelli circa i gravi disagi registratisi nei giorni scorsi sull’autostrada del Brennero, che hanno provocato il blocco per decine di ore di automobilisti e mezzi pesanti a causa delle intense nevicate”.

Con queste parole il Senatore di Fratelli d’Italia, Andrea de Bertoldi, segretario della Commissione Finanze e Tesoro del Senato ha voluto commentare la situazione di disagio creatasi intorno all’Autostrada del Brennero.

Proseguendo nel suo intervento de Bertoldi ha aggiunto: “Nello specifico ritengo sia necessario definire un quadro regolatorio sulle prossime intenzioni del governo riguardo le politiche di rinnovo delle concessioni autostradali. Inoltre, il ministro Toninelli chiarisca le sue recenti dichiarazioni degne dei Soviet russi secondo le quali, le concessioni autostradali dell’Autobrennero scadute da anni, sarebbero a breve dall’essere rinnovate con una gestione pubblica più conveniente. E questo perchè gli assetti societari dell’autostrada A22 risultano già in possesso di enti pubblici per l’84,7 per cento e quindi è pubblica de facto, i cui utili sono accantonati per esigenze pubbliche, ad esempio per il tunnel del Brennero”.

Infine concludendo il Senatore di Fratelli d’Italia ha rincarato: “Il ministro, piuttosto, farebbe bene a riflettere sulla scarsa attenzione che questo governo sta dedicando al sistema dell’intermodalità, settore economico e strategico fondamentale per l’economia della Nazione, la cui mal gestione comporta inevitabili ripercussioni sul tessuto economico e sociale nazionale”.