Rovereto. Dalzocchio (Lega): "Necessario porre fine a questo clima di violenza con azioni mirate"

Mara Dalzocchio, Capogruppo in Consiglio provinciale della Lega Trentino, ha voluto esprimere il suo disappunto verso i riprovevoli fatti accaduti a Rovereto la scorsa notte.

La scorsa notte intorno alle 2.30 ignoti hanno incendiato una delle porte secondarie del Tribunale di Rovereto in corso Rosmini.

In merito alla vicenda Mara Dalzocchio, attraverso una nota, ha dichiarato: “Quanto accaduto è davvero inaccettabile e preoccupante. Gli autori di tale atto sono semplicemente dei delinquenti. Si deve porre termine a questo clima di crescente violenza con azioni mirate”.

Proseguendo nel suo intervento la Capogruppo della Lega ha aggiunto: “Auspico che dopo l’attentato di stanotte, che ha danneggiato un’istituzione simbolo quale quella del Tribunale, i delinquenti responsabili di questo gesto vengano individuati e condannati per le loro malefatte in tempi celeri”.