Campionati italiani della cucina: a Rimini trionfa il Trentino

Giornata di gloria per la cucina trentina. Ai campionati italiani, organizzati a Rimini dalla Federazione Italiana Cuochi gli chef trentini hanno fatto una bellissima figura, raggiungendo importanti traguardi.

Copertina per Matteo Delvai, allievo dell’Enaip di Tione, che si è aggiudicato il titolo di miglior allievo delle scuole alberghiere d’Italia. Una soddisfazione che Delvai difficilmente dimenticherà.

Ogni Regione ha potuto partecipare al concorso con un proprio rappresentante, nello specifico presentando il vincitore delle rispettive selezioni regionali. Per il Trentino-Alto Adige lo studente designato è stato per l’appunto Matteo Delvai, di Tione, che ha poi stracciato la concorrenza nazionale.

Questo traguardo è frutto di tanto impegno e di una grande volontà, assieme ad altri obiettivi raggiunti è sicuramente motivo d’orgoglio per tutti noi e per il Trentino-Alto Adige, che ha conquistato per la seconda volta questo importante titolo” commenta Emilio Salvaterra, direttore della scuola di Delvai.

Congratulazioni istituzionali per il ragazzo di Tione sono giunte anche tramite il Presidente della Provincia Maurizio Fugatti, seguito dagli assessori Bisesti, Failoni e Tonina, che hanno espresso soddisfazione per questo ulteriore punto messo a segno dal sistema scolastico trentino.

Denis Paoli, Consigliere provinciale della Lega, si è invece congratulato, oltre che con Delvai, anche con Gabriel, ragazzo diversamente abile che ha conquistato la medaglia d’argento nella specialità dedicata.

Voglio far giungere con immenso orgoglio le mi più sentite congratulazioni a Gabriel, che con la sua passione e il suo talento ha saputo renderci fieri di lui” ha dichiarato il Consigliere, festeggiando il secondo posto dello studente dell’Istituto Alberghiero CFP ENAIP di Ossana.