Seggiovia Fossadei-Malga Cioca, Fugatti: "Unire le forze dei territori fa bene"

Inaugurata nel fine settimana a Pinzolo da parte del Presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti la nuova seggiovia a sei posti “FossadeiMalga Cioca“, che sostituisce l’impianto storico del 1972.

Adiacente al campo-scuola, rivolta principalmente alle famiglie e agli esordienti, la nuova seggiovia costituisce un salto di qualità sotto molti punti di vista, in primis sicurezza e velocità: l’impianto decelera alla partenza e all’arrivo, facilitando la salita e la discesa degli sciatori, ma procede molto più speditamente durante il suo tragitto, permettendo di superare 270 metri di dislivello in circa 3 minuti, in luogo degli 8 della seggiovia precedente.

Un impianto fortemente voluto da tutta la comunità, come testimoniato dalle numerose autorità presenti all’inaugurazione: Mario Tonina, l’Assessore al turismo Roberto Failoni e l’Assessore allo sviluppo economico Achille Spinelli, gli onorevoli Emanuela Rossini e Diego Binelli, il sindaco di Pinzolo Michele Cereghini, il presidente delle Funivie Pinzolo Roberto Serafini, il direttore di Trentino Sviluppo Maurizio Rossini, l’ex-Assessore Michele Dallapiccola, don Ivan Maffeis e molto altri.

L’opera che inauguriamo oggi è un esempio di come, se i territori uniscono le forze, se sanno fare sinergie, tutti ne traggono benefici” ha dichiarato il Presidente Fugatti. “E abbiamo bisogno proprio di gioco di squadra tra Provincia, Comuni, Comunità e privati, per sviluppare un turismo di qualità“.

Questa è una scommessa vinta a dimostra che i territorio sono capaci di realizzare i sogni. Realizzeremo altre opere, come il bacino di raccolta, prima di rivolgerci verso Campiglio. La Provincia ha finalmente compreso l’importanza dello sci alpino” ha aggiunto l’Assessore Failoni.

Chiusura lasciata invece al Sindaco Cereghini: “Un’opera fortemente voluta dagli amministratori locali, ma ora disposizione di tutti, in primo luogo dei turisti che già dimostrano di apprezzarla“.