Dalzocchio e Paoli (Lega) replicano a Zeni: "Faccia un giro nella piana rotaliana"

Non si è fatta attendere la risposta dei leghisti Mara Dalzocchio e Denis Paoli alle accuse di Luca Zeni, che ha presentato un’interrogazione sul Poliambulatorio di Mezzolombardo attaccando tutta la maggioranza leghista.

Crediamo che Luca Zeni, prima di cominciare con le sue prediche di odio dovrebbe fare un giro in Piana Rotaliana” affermano i due Consiglieri in una nota congiunta. “Sarebbe il momento giusto per iniziare a visitare bene questo territorio con la sua struttura sanitaria“.

Zeni può anche stare tranquillo, perché noi parliamo con cognizione di causa e non ci arroghiamo con prerogative che non ci competono, ma con i fatti alla mano” continuano la Dalzocchio e Paoli. “Stiamo infatti valutando la possibilità di presentare un’interrogazione per conoscere quali attività egli abbia svolto come ex-Assessore alla Salute in merito alla struttura sanitaria di Mezzolombardo durante la scorsa legislatura“.

Non dimentichiamo che, quando era Assessore, Zeni dava già per scontata la perdita in Rotaliana del quarto medico di base, battaglia che abbiamo fatto nostra e che abbiamo saputo vincere” continuano i due consiglieri, che concludono: “Ricordiamo bene quando si è recato in quelle zone per comunicare ai residenti che era sua intenzione dislocare i profughi a Mezzolombardo. Oggi, come in quelle occasioni, Zeni ha dimostrato quanto abbia a cuore il territorio rotaliano“.