Disastro Ethiopian Airlines. Leonardi: "Vicini a tutte le famiglie coinvolte"

L’Assessore regionale all’Integrazione europea e Aiuti umanitari Giorgio Leonardi ha voluto esprimere la propria vicinanza, attraverso una nota, alle famiglie delle vittime dell’incidente aereo occorso nelle scorse ore a Addis Abeba in Etiopia.

L’Assessore Leonardi in merito alla triste vicenda ha dichiarato: “desidero esprimere la mia vicinanza ed il mio cordoglio a tutte le famiglie coinvolte, in questo momento di grande dolore per la tragedia del Boeing 737 dell’Ethiopian Airlines, diretto a Nairobi, che si è schiantato pochi minuti dopo il decollo da Addis Abeba. Nella lista delle 157 vittime anche l’assessore ai Beni Culturali della Regione Siciliana Sebastiano Tusa (archeologo di fama internazionale e Sovrintendente del Mare della Regione), diretto in Kenia per un progetto dell’Unesco. Poi Carlo Spini (medico in pensione e presidente di Africa Tremila Onlus), la moglie Gabriella Vigiani e il commercialista e tesoriere dell’associazione, Matteo Ravviso”.

Proseguendo nell’intervento Giorgio Leonardi ha poi aggiunto: “tutte persone impegnate in progetti di cooperazione internazionale per sostenere lo sviluppo dei paesi più svantaggiati del sud del mondo. Spini e la moglie Gabriella, erano volontari diretti in Kenya, da dove poi avrebbero raggiunto il Sud Sudan, per recapitare anche un macchinario medico”.

“Mi preme ricordare che gli obiettivi della cooperazione, dalla tutela dei diritti umani all’assistenza socio-sanitaria, dal sostegno ai processi di pacificazione alla realizzazione di programmi di informazione, si raggiungono in gran parte grazie al lavoro e alla passione di donne e uomini italiani così, che rispondono a questa urgenza in prima persona con grande impegno civico e senso di solidarietà” ha poi concluso Giorgio Leonardi.