Trentino Volley trionfa in CEV. Esempio virtuoso per lo sport italiano

Il trionfo della Trentino Volley in CEV Cup dei giorni scorsi ha suscitato inevitabilmente la reazione delle autorità trentine e in particolar modo del Presidente della Provincia autonoma Maurizio Fugatti.

La Trentino Volley è senza dubbio, per quanto fatto in questi anni, un modello da seguire per tutto il movimento sportivo italiano” ha dichiarato infatti il Presidente, seguito a ruota dall’Assessore allo Sport Roberto Failoni. Con il trionfo di ieri, la Trentino Volley è infatti divenuta la squadra campione d’Europa mentre era già campione del mondo in carica. Quello ottenuto a Istanbul l’altra sera è il 18° titolo nella storia della squadra.

Passione, programmazione, attenzione al settore giovanile, lungimiranza negli investimenti” continuano Fugatti e Failoni. “La società del presidente Diego Mosna ha dimostrato di saper lavorare con grande professionalità. Dobbiamo essere orgogliosi di questa realtà dell sport trentino ed italiano e complimentarci con i giocatori, con i tecnici e con tutto lo staff che, stagione dopo stagione, riescono a confermarsi ai vertici della pallavolo internazionale“.

Quello ottenuto ieri in Turchia è un successo che si aggiunge al Mondiale per club vinto lo scorso 2 dicembre. Sarà un piacere festeggiare a fine stagione questo doppio trionfo” dichiarano Fugatti e Failoni, che concludono: “In attesa di complimentarci personalmente, inviamo alla Trentino Volley i complimenti delle istituzioni trentine. Siamo orgogliosi di voi“.

(Fonte: Ufficio Stampa Provincia Autonoma di Trento)