Giunta provinciale e Giunta di Trento si incontrano a Villazzano

Nuova tappa della Giunta provinciale sul territorio, ieri infatti il Governo ha tenuto la consueta riunione del venerdì a Villazzano, nello splendido salone di Villa de Mersi, sulla collina della città di Trento. Un appuntamento significativo, che ha visto la presenza del sindaco del capoluogo e della stessa Giunta comunale, che si è riunita subito dopo l’incontro con il presidente e gli assessori provinciali.
“Non amo ragionare in termini di centro e periferia, io sempre creduto in un territorio provinciale che è un tutt’uno” ha detto il sindaco, ringraziando la Giunta provinciale per aver messo in agenda la città nell’ambito degli incontri sul territorio. “Il Trentino senza Trento non sarebbe la stessa cosa, ha proseguito, ma viceversa: anche Trento beneficia delle grandi ricchezze, dei grandi patrimoni ambientali, culturali e artistici distribuiti sul territorio”.

Villa de Mersi ha una lunga storia, che risale a metà del ‘500. Acquistata dal Comune e ristrutturata è oggi anche sede della circoscrizione di Villazzano oltre che essere usata per incontri e cerimonie. Come ha ricordato lo stesso sindaco, Trento è una città storica e una città d’arte, vocata al turismo, ma vuole essere anche una città moderna e proiettata all’innovazione. E’ anche una città di montagna e una città della conoscenza, grazie alla presenza dell’università, di una rete museale e di biblioteche, oltre che di importanti centri di ricerca.

“Nonostante le visioni politiche la gente – ha detto ancora il primo cittadino – chiede alle istituzioni di collaborare, di confrontarsi, nel perseguimento dell’interesse generale, a prescindere dalle visioni politiche. Ci sono moltissimi spazi su cui collaborare ed è quello che ci sforziamo di fare”.