Sostegno alle famiglie in assestamento di bilancio, parere negativo dei sindacati. Bisesti: “molto rammarico”

Il Segretario della Lega Salvini Trentino Mirko Bisesti, è intervenuto ieri sera. attraverso una nota, per comunicare il proprio rammarico per il parere negativo offerto dai vertici dei sindacati trentini in relazione alle misure di sostegno alle famiglie proposte dalla Giunta nell’assestamento di bilancio.

Mirko Bisesti, dopo essersi detto molto rammaricato, ha evidenziato come i vertici di Cgil, Cisl e Uil abbiano espresso dichiarazioni negative e contraria circa i due emendamenti proposti dalla Giunta per contrastare il calo di natalità avvenuto in Trentino.

Il Segretario di Lega Salvini Trentino ha poi specificato la natura degli emendamenti aggiungendo: “emendamenti che, come ho già ripetuto più volte, vanno ad incrementare i già consistenti finanziamenti previsti dalla manovra di Assestamento al Bilancio caratterizzati sia dall’abbattimento delle rette dei nidi a favore delle nostre famiglie, sia dagli ingenti aiuti economici a sostegno dei nuovi nati. Queste misure, per dimensione e peso, non hanno eguali nella recente storia provinciale e posso affermare che si tratta di misure a tutela e a favore dei cittadini e dei lavoratori. Misure che fanno parte di un piano sociale, iniziato con questa variazione, che guarda al futuro del Trentino“.

Per Bisesti potrebbero essere proprio queste continue critiche a portare al calo di iscrizioni dei vari sindacati. Le persone, ha poi concluso il Segretario Mirko Bisesti, preferirebbero sostenere e abbracciare un piano per lo sviluppo sociale del territorio Trentino come quello proposto dalla Lega.