Harry, il Principe ecologista, accusato di usare troppi jet privati

Esplodono le polemiche intorno al principe britannico Harry e sua moglie Meghan Markle, rei secondo gli accusatori di aver sperperato denaro pubblico e mostrato poca attenzione all’ambiente con il loro utilizzo spregiudicato di jet privati per le loro vacanze. I detrattori contestano al figlio minore di Lady Diana e del Principe Carlo di aver abusato nell’utilizzo di numerosi jet privati durante le sue vacanze ad Ibiza e Nizza.

Tali polemiche assumono connotazioni grottesche se si considera che nell’ultimo periodo il Principe Harry aveva più volte dichiarato di avere molto a cuore le sorti del pianeta, invitando la popolazione mondiale a sposare maggiormente la causa dell’eco-sostenibilità.

Infatti, come riportato dal quotidiano londinese Evening Standard, il Duca di Sussex nelle scorse settimane aveva visitato l’esclusiva location del Verdura Resort, a Sciacca in provincia di Agrigento, tenendo un discorso sull’ambiente agli ospiti dell’esclusivo party “Google Summer Camp”. Dinnanzi a personalità molto attente all’ambiente come Barack Obama e Leonardo Di Caprio il reale inglese avrebbe discusso di ambiente e di come l’uomo stia impattando negativamente sulla salute del nostro pianeta.

Il Principe Harry non è nuovo a questo tipo di discorsi, recentemente ha mostrato in diverse occasione di avere molto a cuore le sorti del nostro pianeta. In un’intervista per esempio aveva dichiarato come lui e sua moglie Meghan Markle avrebbero avuto al massimo due figli a causa delle loro idee sull’ambiente e sulla sovraffollamento della terra.

Recentemente il Duca di Sussex è stato coinvolto, attraverso un discorso, nel nuovo progetto di turismo eco-sostenibile “Travalyst” invitando la popolazione mondiale a non essere superficiale e a considerare maggiormente l’impatto del loro turismo aereo sull’ambiente.

Sempre attraverso il discorso fatto per promuovere Travalyst, il Principe Harry ha anche risposto a chi lo criticava per aver fatto largamente uso di jet privati durante l’estate, affermando di aver volato per il 99% del suo tempo con voli commerciali ma che per alcune questioni di sicurezza della sua famiglia, ha dovuto prendere dei jet privati. Sempre rispondendo ai critici Harry ha informato di essere molto attento al suo impatto sull’ambiente, dichiarando di bilanciare in maniera assolutamente ponderata le sue personali emissioni di CO2.

Nonostante le giustificazione continuano ad essere di stretta attualità le polemiche intorno agli spostamenti del principe britannico, le sue giustificazioni non hanno convinto il pubblico che continua a criticarlo per non aver rispettato gli stessi dettami che ha più volte detto di seguire.