La verità sui Mercatini di Natale di Trento secondo Agostino Carollo

Nel video de “Le Buone nuove dai Barbetta” di Federico Zanotti e Loris Lorandi la voce di Agostino Carollo.

La storia è abbastanza semplice, di per sé: nel Comune di Trento si annunciava nel mese di Aprile di aver rimesso in atto la macchina dei “Mercatini di Natale” della città di Trento, promossi anche lo scorso anno da APT e coordinati dal Tavolo locale.

In anticipo sulla APT, però, Agostino Carollo, titolare di Everness agenzia libera di eventi, da tempo in coda per aver parte alla organizzazione, prenotava nel mese di gennaio l’occupazione del suolo pubblico per tale evento. Nb: DUE domande di occupazione per Piazza Italia e per Piazzale Mercatini a entrambe con risposta di diniego da cui chiarimenti al 11.10.19 presso Polizia municipale.

Le aziende si iscrivevano quindi presso la APT per aver parte alla manifestazione, prive però della location.

Dal sito internet omonimo del Mercatino di Natale di Trento QUI si ha un’anteprima chiara: il Mercatino di Natale si farà e ci sono già gli inviti, c’è già lo staff e c’è già il countdown.

La vicenda è attualmente al vaglio del Tavolo di concertazione del Comune di Trento: i “Mercatini di Natale” della Città di Trento 2019 passeranno in mano alla gestione di Agostino Carollo? Di seguito il video con la Verità sui Mercatini di Natale di Trento secondo Agostino Carollo. IL VIDEO AL LINK SOTTOSTANTE.

La rubrica LIVE di intervista di controinformazione è disponibile alla pagina facebook dei due artisti. QUI (In copertina la foto della rubrica, per chi avesse memoria visiva ma non avesse capito di che cosa si tratti). Federico Zanotti e Loris Lorandi stanno aumentando di giorno in giorno i loro Credits grazie alla diffusione dei video a mezzo internet e a mezzo stampa: il loro lavoro consiste nella verifica via video dei titoli dei giornali e dei pezzi che vengono pubblicati. I due artisti facilitatori lavorano prevalentemente su materiale giornalistico.

Cosa aveva detto, però, Roberto Stanchina, Assessore competente del Comune di Trento il mese scorso, cioè il 4 settembre, in una intervista rilasciata al quotidiano locale “L’Adige”: “Si tratta di tempi brevi e la macchina dell’organizzazione non si è mai fermata; ci sarà qualche bella novità sia espositiva che riguardo il contorno”.

Il percorso dei Mercatini di Natale, che dal 2009 sono divenuti forma e confronto con la città e con il turismo ha un ITER lungo, risale a 10 anni fa. La questione, come è già stata analizzata in altre sedi, è prevalentemente politica. Il Comune di Trento, in fase Amministrativa, avrebbe delegato dunque lui stesso la APT, in via informale e dal 2018 formale, su ufficiale Deliberazione, come segue:

FILE INTERO DELIBERAZIONE QUI di conseguenza il braccio di ferro che vede impegnato Antitrust nel valutare la bontarietà del percorso politico esclude, di per sé, dalla querelle, la stessa APT diretta dalla instancabile Elda Verones, e si restringerebbe sulla valutazione delle decisioni prese in sede consigliare.

A cura di Martina Cecco