Mattei (Lega): “Bisogna riportare urgentemente l’ordine a Merano”

In Alto Adige gli ultimi fatti di cronaca hanno riportato il termine sicurezza nell’agenda politica locale. Stavolta a discutere di tale tema è stata Rita Mattei, Consigliera provinciale e Coordinatrice della Lega a Merano.

Merano è diventata una città pericolosa e degradata, servono urgenti provvedimenti per riportare l’ordine in città” afferma la Consigliera. “Dopo il pestaggio di Oswald Trojer, la tentata violenza, l’aggressione dei ladri con un cacciavite, innumerevoli furti e una rapina con lo spray al peperoncino, non fare nulla sarebbe un grave errore” afferma la Consigliera, che poi si dice anche preoccupata per un video di alcuni rapper locali, dove spuntano anche delle pistole.

La Giunta e il Sindaco devono fare qualcosa, non possono continuare ostinatamente a minimizzare il problema preoccupandosi solo di invitare i giovani in Comune” continua la Mattei. “Non stiamo parlando di uno scolaro che non fa i compiti, siamo arrivati all’incitamento alla criminalità, che potrebbe sfociare nell’ambito puramente penale qualora venga dimostrato che uno dei giovani fosse coinvolto nel pestaggio di Trojer” sostiene riferendosi a uno dei ragazzi autori del video.

Vanno adottati provvedimenti severi e urgenti per ridare alla città di Merano la sicurezza e la qualità di vita che merita. Anche se al Sindaco Rösch le mie parole entreranno da un orecchio e usciranno dall’altro, tuttavia le elezioni comunali non sono lontane, per fortuna” ha concluso la Consigliera.