Strage di animali a Mattarello. La solidarietà della politica trentina

photocredit: facebook Ornella Dorigatti

Ieri mattina per gli abitanti di Mattarello (TN) e per tutti gli amanti degli animali è stato un risveglio tragico, nella notte ignoti sono penetrati nel rifugio per animali della Presidente dell’OIPA Trentino Ornella Dorigatti compiendo una vera e propria strage.

La furia omicida non ha risparmiato nemmeno uno degli animali che Ornella Dorigatti aveva salvato ospitandoli nella struttura. E’ stata proprio la stessa a dare l’annuncio della violazione subita attraverso un’accorato post su Facebook dove non ha celato il dolore e il rammarico per quanto accaduto.

Quello che sembra proprio un raid per punire la Presidente di OIPA Trentino che nel corso degli anni si era schierata numerose volte a difesa degli animali, ha creato profondo sgomento anche tra gli esponenti della politica trentina che, numerosi, hanno voluto condannare questo orribile gesto ed esprimere la propria solidarietà ad Ornella Dorigatti.

Mirko Bisesti, Segretario di Lega Salvini Trentino, ha affidato i propri pensieri ad una nota dichiarando: “Non ci sono parole nell’esprimere il mio disgusto nei confronti di quanto avvenuto a Ornella Dorigatti, cui hanno ucciso tutti gli animali nel corso della nottata. La ritengo personalmente un’azione realizzata da dei vigliacchi e che deve essere punita quanto più severamente possibile dalle autorità competenti . A nome della Lega Salvini Trentino e a nome mio vogliamo far sentire la nostra vicinanza e il nostro totale sostegno ad Ornella Dorigatti, delegata per il Trentino dell’OIPA”.

Anche Filippo Degasperi, Andrea Maschio, Paolo Negroni, Marco Santini ed Andrea Zanetti hanno voluto esprimere la loro solidarietà alla Presidente dell’OIPA Trentino, con una nota congiunta, nella quale hanno invitato la popolazione trentina ad aiutare affinché i criminali che si sono macchiati di questa strage possano essere consegnati alla giustizia. Aggiungendo come la risposta a questi gesti, vigliacchi e malati, sia proseguire con maggiore forza nella salvaguardia e nella tutela degli animali.