Manovra, l’Ue abbassa le stime di crescita per l’Italia. Ma il ministro Gualtieri si dice fiducioso

Il Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri è intervenuto stamane, a margine di un evento a Milano, per commentare le difficoltà legate all’approvazione della Manovra di Bilancio e per fornire il proprio punto di vista sulla vicenda.

“E’ una sfida impegnativa ma sono fiducioso che siamo sulla strada giusta, sapevo che trovare 23 miliardi in 23 giorni sarebbe stato molto difficile: portare a compimento questa manovra è impegnativo ma penso che ci riusciremo e, superato questo scoglio, potremo dispiegare un’azione di governo ambiziosa” ha esordito Gualtieri.

Proseguendo nell’intervento il ministro dell’Economia ha chiarito come siano fiduciosi di poter affrontare il risicato margine di misure che andrebbero migliorate, in particolare, rispondendo ad una domanda, ha affermato come il Governo si concentrerà anche sullo sgravio fiscale per le macchine aziendali.

Infine, prima di concludere il suo intervento, Roberto Gualtieri ha ribadito come sia convinto che la manovra verrà approvata senza particolari modifiche e come riuscirà a superare le difficoltà evidenziando la natura straordinaria del lavoro svolto.

“Sapevamo che era una manovra anche in emergenza per evitare l’aumento dell’Iva e c’era uno scoglio di finanza pubblica che ha generato crisi di governo la scorsa estate” ha poi terminato.