Violenza sulle donne, oggi il giorno delle scarpette rosse

Sono 457 le denunce raccolte nel 2018 connesse a episodi di violenza contro le donne in Trentino. Sono invece 239 i procedimenti di ammonimento aperti e 194 i provvedimenti emessi, dei quali 157 riguardano casi di violenza domestica e 37 si riferiscono ad atti persecutori, ossia stalking. Questi i dati principali presentati stamattina in Provincia e raccolti ed elaborati dall’Osservatorio provinciale sulla violenza di genere, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Lo dice ANSA.


    Un altro dato importante riguarda il profilo del presunto autore della violenza: la gran parte delle denunce e dei procedimenti di ammonimento vedono infatti come accusato un uomo che proviene dall’ambiente familiare o comunque noto alla vittima. Nel 61% dei casi si tratta infatti del partner o ex partner, mentre in un altro 12,6% si parla di altri famigliari.
    Solo nel 9,2% dei casi la vittima dichiara di non avere alcun tipo di connessione con il presunto autore.