Trento. Open Day di successo per la Trentino Art Academy, l’accademia innovativa lodata anche da Bisesti

Ormai da tre anni l'istituzione di alta cultura, riconosciuta con l'intesa Pat-Miur e con sede didattica a Trento, permette agli studenti interessati al design, al graphic design ed al fashion design di rimanere nel capoluogo per conseguire il diploma di I livello con valore equipollente al titolo di laurea

tnaa
Una foto dell'evento di oggi, durante il discorso della Direttrice Silvia Zanetti

Si è svolto quest’oggi, in un’aula magna gremita, il primo Open Day dell’Accademia di Belle Arti Trentino Art Academy del nuovo anno accademico 2019/20.

Ormai da tre anni l’istituzione di alta cultura, riconosciuta con l’intesa Pat-Miur e con sede didattica a Trento, permette agli studenti interessati al design, al graphic design ed al fashion design di rimanere nel capoluogo per conseguire il diploma di I livello con valore equipollente al titolo di laurea.

Durante l’open day si sono susseguiti diversi interventi dopo i saluti di apertura del presidente Roberto Bortolotti e della Direttrice Silvia Zanetti.

Una foto dell’evento odierno

La direttrice, si è detta molto soddisfatta di questi primi tre anni di lavoro. “La scelta – ha dichiarato alla stampa – di avere un corpo docente altamente qualificato è il valore aggiunto ai nostri percorsi accademici, unitamente a numero chiuso“. Una scelta per la Zanetti, “che permette di svolgere un lavoro di qualità, a stretto contatto docente-studente”, in un contesto, nella nostra Provincia autonoma, davvero unico nel suo genere.

Le prescrizioni, ha poi fatto sapere la Direttrice a margine dell’Open Day, “stanno andando molto bene e questo conferma che Trentino Art Academy ha colmato una lacuna formativa nel settore artistico all’interno dell’intera provincia di Trento.”

E a tal proposito, lo stesso assessore alla cultura Mirko Bisesti, non molto tempo fa, aveva riconosciuto (link QUI) quanto l’impegno e la dedizione della Direttrice e di tutti i professionisti impegnati in questo progetto, fossero stati determinanti nel contribuire notevolmente, con un impatto formativo positivo, su tutto il territorio provinciale.