Nuovo Ufficio turistico ad Alba di Canazei

Arredi lignei accoglienti per il punto informativo dell’Apt Val di Fassa, inaugurato il 20 dicembre nella piazza appena ultimata del paese fassano. Alla vigilia della festività natalizie ha aperto il nuovo ufficio turistico di Alba di Canazei.

All’interno delle strutture della nuova piazza di Alba, che si può considerare ultimata con l’avvio di questa attività, l’ufficio si presenta particolarmente accogliente: arredi lignei dal design lineare e sobrio, un bel bancone all’ingresso, dove trova posto una collaboratrice dell’Azienda per il Turismo della Val di Fassa, ampie finestre che si affacciano sulla piazza, diversi scaffali per depliant e brochure, un monitor per la proiezione di video della Val di Fassa e alcune poltroncine per accomodarsi, mentre si sfogliano flyer e riviste o si attende il proprio turno per soddisfare le domande sulla valle, sul territorio da esplorare a piedi o con gli sci, sui servizi di cui poter usufruire e sulle numerose manifestazioni in programma.

«Siamo orgogliosi del risultato raggiunto che ha cambiato in meglio il centro di Alba: là dove, fino a poco tempo fa c’era solo un parcheggio, adesso c’è una piazza accogliente. L’ufficio turistico, che oggi trova un’ottima collocazione è parte integrante della riqualificazione», afferma il sindaco di Canazei Silvano Parmesani.

Il primo cittadino del paese fassano, sottolinea l’aspetto gradevole della piazza – che conta anche su un maxischermo che proietta continuamente immagini di Canazei e dintorni – e che si completa proprio a ridosso di Natale, quasi come un regalo per la popolazione locale e gli ospiti. «Invito i miei compaesani, i valligiani e i turisti, a cui auguro buone feste, a venire a vedere la nuova piazza».

Soddisfazione per l’ufficio turistico appena inaugurato è espressa anche da Andrea Weiss, direttore dell’Apt di Fassa: «La collocazione in centro ad Alba è ideale per l’ufficio che è un importante punto di riferimento sul territorio per i nostri ospiti. Nei mesi estivi avrà senz’altro un’ottima fruibilità, con il completamento di alcune sedute e la possibilità di utilizzare il wifi, messo a disposizione gratuitamente».