Picchiava la madre ottantenne. Arrestato trentino per violenza

Picchiava la madre ottantenne da mesi: arresti per un cinquantacinquenne di Trento che è stato raggiunto da un ordine di custodia cautelare. Il 2019 si è concluso con l’ennesimo arresto per violenza di genere.

Da oltre tre mesi il comportamento dell’uomo, complice anche l’abuso di sostanze alcooliche, era diventato sempre più violento. Un insieme di percosse e minacce, che in alcune occasioni aveva costretto la donna a ricorrere anche alle cure dei sanitari.  

Per tali motivi, dopo un’accurata e serrata indagine dei Carabinieri di Trento, sotto la direzione della locale Procura, il GIP del Tribunale di Trento emetteva il provvedimento restrittivo a carico dell’uomo il quale, rintracciato ed accompagnato presso la caserma di via Barbacovi, veniva sottoposto alle formalità di rito e successivamente trasferito al Carcere di Spini di Gardolo a disposizione dell’A.G. mandante, mettendo fine alle violenze nei confronti della madre ottantenne.