CES di Las Vegas: Land Rover presenta un Defender pop da sogno, interconnesso al mondo

Land Rover Defender ha sfoggiato allo Show CES di quest’anno a Las Vegas le nuove funzioni di connettività totale dell’auto moderna. L’off-roader, che è stato rivelato per la prima volta l’anno scorso, incorpora una novità per l’industria automobilistica: dual-eSIM, doppia connettività modem che consente aggiornamenti over-the-air senza interruzioni che possono essere completati senza interrompere lo streaming di musica o app attraverso l’infotainment dell’auto.

Il Defender esalta una configurazione a doppio schermo e a doppia batteria per restare sempre acceso abbinato a un nuovissimo display touchscreen Pivi Pro da 10 pollici al centro della cabina. Il nuovo Defender racchiude la tecnologia per smartphone in un’auto e due Bluetooth connessi contemporaneamente. L’infotainment stesso utilizza il sistema operativo QNX di Blackberry ed è utilizzato anche sul display digitale che si trova davanti al conducente. Oggi si presenta al CES di Las Vegas come una assoluta novità per il mercato popolare dell’auto, fin’ora riservato solo al lusso, il sistema trasforma l’auto in un secondo salotto, che è il sogno di tutti quelli che passano la giornata guidando.

Land Rover ha inoltre stretto una collaborazione con Bosch per sviluppare un nuovo sistema di telecamere 3D con visione surround. Una serie di telecamere grandangolari a 190 gradi e 14 sensori a ultrasuoni offrono al guidatore la possibilità di visualizzare diverse aree dell’auto durante il posizionamento.

Peter Virk, direttore di Jaguar, su Land Rover ha dichiarato: “Con un modem LTE ed eSIM dedicati alla tecnologia Software-Over-The-Air (SOTA) e lo stesso set-up che si occupa dello streaming musicale e delle app , New Defender ha la capacità digitale di mantenere i clienti connessi, aggiornati e intrattenuti in qualsiasi momento in qualsiasi parte del mondo.