Caso Harry e Meghan. Regina Elisabetta dispone summit per decidere il futuro della coppia

E’ passata poco meno di una settimana dalla diffusione della notizia che il Principe Harry e sua moglie, Meghan Markle, avrebbero deciso di “dimettersi” dal loro ruolo di reali per trasferirsi in Canada e condurre una vita più semplice e meno stressante e raggiungere “da soli” la loro indipendenza economica.

La natura della notizia ha creato scalpore in tutto il mondo, in particolare in Gran Bretagna dove, allo sgomento della cittadinanza, si era aggiunta la rabbia della famiglia reale. Con i principi Carlo e William particolarmente adirati con il loro più giovane congiunto.

Oggi la vicenda si arricchisce di un nuovo capitolo. E’ prevista per la giornata odierna, infatti, la riunione straordinaria della famiglia reale britannica per decidere “ufficialmente” il destino e il futuro dei “dissidenti” Harry e Meghan.

Per la famiglia Windsor questa riunione sarebbe molto importante e, a dimostrazione di ciò, vi sarebbe il rientro del Principe Carlo dall’Oman dove era in visita per la morte del sultano Qaboos.

Secondo le prime indiscrezioni la regina Elisabetta, mandante del summit, avrebbe convocato tutti gli eredi al trono nella residenza di campagna di Sandringham, con Harry destinato al primo confronto “face to face” con la nonna dopo l’annuncio. Anche Meghan dovrebbe essere presente grazie ad un collegamento internet, dal Canada, dove la stessa si è già trasferita con il figlio Archie.