Regina Elisabetta choc: ok ai ” coniugi ribelli”, Harry e Meghan hanno vinto

photocredit: youtube

Secondo quanto riportato da un comunicato diffuso dalla corte britannica, la Regina Elisabetta avrebbe dato il suo benestare al nipote Harry e alla moglie Meghan a condurre la loro tanto agognata “nuova vita” lontana dalla corte e da Buckingham Palace.

Come già annunciato nelle scorse ore, ieri nella tenuta reale di Sandringham, si è tenuto il vertice ufficiale tra la Regina Elisabetta, il Principe Carlo, il Principe William e i due membri “dissidenti” della famiglia reale Harry e Meghan.

Alla base del summit vi era la volontà dei “Duchi di Sussex” (Harry e Meghan) di abbandonare la famiglia reale britannica per cercare di raggiungere privatamente la loro indipendenza economica rinunciando, di fatto, ai finanziamenti pubblici britannici.

A seguito della riunione la Regina Elisabetta avrebbe accolto le richieste del nipote disponendo un periodo di transizione che porterà “i coniugi ribelli” lontano dalla stressante vita reale, consentendo alla coppia di violare il principio secondo il quale ai reali britannici “è vietato produrre reddito” e, contestualmente, di ricercare accordi commerciali privati.

Tale decisione però, sempre secondo fonti vicine alla corona, avrebbe creato numerosi dissapori. Su tutti quelli del fratello di Harry, William, che ad un’amico avrebbe confidato di essere molto deluso dalle azioni del fratello e di sperare che un domani, i Sussex possano tornare sui loro passi e riabbracciare la vita di corte.

Anche il Principe Carlo sarebbe rimasto molto deluso dal comportamento del figlio, ricordando ad Harry come le risorse reali non siano infinite e invitando la coppia a non abusare della possibilità di commercializzare il proprio marchio per evitare di svilire il nome della famiglia reale con azioni non adeguate.

(Fonte: ANSA, Huffpost)