Niente passaggio se voti Lega. L’incredibile annuncio su Bla Bla Car

Bla Bla Car è un sistema di car pooling online che negli ultimi anni ha riscosso molto successo, riuscendo a raggiungere, dal 2009, più di 80 milioni di utenti in tutto il mondo.

La semplicità del servizio (basta mettersi in contatto attraverso la piattaforma con chi offre il viaggio) ha contribuito a rendere Bla Bla Car uno dei sistemi più utilizzati per compiere, a basso costo, anche viaggi molto lunghi.

Bla Bla Car si è sempre distinta sopratutto per la qualità del suo servizio, con la piattaforma che lascia gli utenti liberi di scegliere se accettare fumatori, animali, gente silenziosa, gente rumorosa (…).

Proprio la selezione del compagno di viaggio ha fatto salire, oggi, la piattaforma di car pooling agli onori della cronaca per la discutibile richiesta di un utente che offriva un passaggio da Torino a Modena.

Il tweet dell’europarlamentare della Lega, Angelo Ciocca, primo a segnalare l’episodio discriminatorio di un utente sulla famosa piattaforma

L’utente, con il suo annuncio, ha evidenziato la tendenza “politicamente scorretta” molto in voga negli ambienti di sinistra moderni di predicare valori di democrazia e inclusione senza però essere pronti, all’occorrenza, a metterli in pratica.

L’annuncio in questione: “Studio a Torino ma torno a Modena per le elezioni regionali. Non carico nessuno che voti Lega. Bacioni.”, ha infatti rapidamente creato numerosi strascichi a causa del suo contenuto politicamente discriminatorio.

In particolare, l’eurodeputato della Lega, Angelo Ciocca, già famoso per il “gesto della scarpa” e per quello “del cioccolato”, ha mostrato tutta la propria indignazione condannando il gesto dal suo profilo ufficiale Twitter e Instagram.

Angelo Ciocca, denunciando l’accaduto, ha evidenziato come questo sia l’ennesimo gesto di chi “a parole” si dice democratico e poi, “esclude da Bla Bla Car chi per le regionali rientra in Emilia Romagna per votare Lega”.