M5S al 3,5% ma per Conte: “Salvini è il grande sconfitto”

photocredit: youtube

“Salvini, per me esce grande sconfitto da questo appuntamento elettorale”, a dirlo il Premier designato dal M5S, partito che ha preso il 4% alle scorse elezioni regionali in Emilia-Romagna, che poi ha aggiunto: “C’è chi ha voluto fare di questo voto un referendum pro o contro il governo” e “proprio per questo comportamento che io giudico improprio, mi riferisco in particolare a Matteo Salvini, per me esce grande sconfitto da questo appuntamento elettorale. In realtà, le comunità locali hanno inteso questo come un referendum su di lui, quindi ne esce sconfitto”. Così il premier Giuseppe Conte, parlando con i cronisti nel piazzale antistante Palazzo Chigi dei risultati delle regionali in Emilia Romagna e Calabria.

“Avevo intravisto, già qualche mese orsono, una parabola calante della Lega che appare confermata, non è primo partito né in Emilia Romagna né in Calabria”. Così il premier Giuseppe Conte, parlando con i cronisti nel piazzale antistante Palazzo Chigi.

Il premier poi aggiunge: “Mi auguro che si possa rafforzare un ampio fronte progressista, riformista, alternativo alle destre, dove possano trovare posto tutte le forze pur con diverse sensibilità che vogliono condurre una politica alternativa alle destre. Io sono un costruttore per definizione”.