“Ma a chi interessa che caschi un ponte, smettiamola”. Toscani choc dopo l’incontro con le sarde da Benetton

“Ma a chi interessa che caschi un ponte, smettiamola”. “A me non interessa questa storia qui”. Parola di Oliviero Toscani dopo l’incontro con le sardine da Benetton a RadioRai1.

Queste le affermazioni scandalo del noto e celebre fotografo, già famoso “più per le sue sparate in trasmissione e fuori che per le sue foto”, come sostengono in molti sui social nei commenti alle sue parole in diretta a “Un giorno da pecora”, il talk show più irriverente della radiofonia italiana dove ogni giorno esponenti del mondo della politica, dello spettacolo, della cultura e dello sport sono protagonisti di interviste caratterizzate da una inarrestabile carica di ironia. Questa volta però di ironico c’è ben poco e anche i due conduttori rimangono spiazzati dalle parole di Toscani che, alla domanda del conduttore in merito all’incontro tra le sardine e Benetton (che controllano autostrade attraverso Atlantia) risponde “ma a chi interessa che caschi un ponte”, “Benetton sponsorizza un centro culturale”, (rifacendosi alla celebre foto con lui e le sardine che ha scatenato un putiferio sui social tra l’opinione pubblica, creando la prima scissione all’interno delle sardine con il leader romano che, nella giornata di ieri, “ha rimosso” Santori in qualità di leader bolognese).

Le parole di Toscani hanno gettato ulteriore fuoco sul fuoco e, invece di distendere gli animi di chi in queste ore si era indignato per quella foto, le sue parole hanno creato ulteriore indignazione sui social, lasciando tutti, conduttori compresi, esterrefatti.

Tra i primi a intervenire sulla questione, con duri post su fb, il leader della Lega Matteo Salvini, seguito a ruota dalla leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, con un post al veleno pubblicato ieri in tarda serata e stamane dall’eurodeputato leghista Angelo Ciocca.